Trova
Stampa
Ricerca dei rivenditori
load google maps

Lubrificanti secchi

I lubrificanti secchi possono essere classificati in lubrificanti solidi in polvere, in film lubrificanti simili a cera ed in vernici lubrificanti contenenti sostanze solide.

Lubrificanti secchi – l'alternativa per applicazioni speciali

I lubrificanti secchi possono essere classificati in lubrificanti solidi in polvere, in film lubrificanti simili a cera e in vernici lubrificanti contenenti sostanze solide.

Struttura delle vernici lubrificanti

Con vernici lubrificanti si intendono lubrificanti solidi (di solito MoS2, grafite o PTFE) integrati in un agglomerante organico o inorganico. Per la distribuzione della vernice lubrificante si aggiunge un solvente che evapora durante la fase di indurimento o di asciugatura.

L'applicazione del rivestimento di vernice lubrificante si effettua dopo un'accurata preparazione della superficie per immersione, spruzzatura o tramite pennello. Lo spessore dello strato lubrificante secco è compreso tra 10 e 20 µm e resiste ad alte pressioni e alle temperature estreme, non assorbe sporco ed è caratterizzato da una stabilità chimica molto elevata e da un eccellente potere lubrificante di lunga
durata.

 

Le vernici lubrificanti vengono impiegate in molti settori della tecnica, ad esempio per dadi, viti, bulloni, rondelle, molle, anelli di tenuta, ruote dentate, guide radenti e aste filettate.

Rispetto ai lubrificanti classici, le vernici lubrificanti sono caratterizzate da

  • Lubrificazione a secco senza olio e grasso
  • Lubrificazione pulita senza adesione di sporco
  • Coefficienti di attrito estremamente bassi
  • Alta caricabilità termica
  • Nessuna perdita per evaporazione
  • Possibilità di impiego sotto vuoto
  • Stabilità chimico-fisica
  • Efficacia anche a basse velocità di scorrimento
  • Lubrificazione di lunga durata e permanente
  • Grande economicità

Classificazione dei lubrificanti solidi

I lubrificanti solidi vengono utilizzati sotto forma di polvere fine e possono essere classificati in base alla loro struttura e alle loro sostanze attive a livello chimico e fisico. I più comuni sono i seguenti.

 

MoS2  Grafite Fosfato tricalcico Pirofosfato di zinco Idrossido di calcio Alluminio Solfuro di zinco Ossido di zinco Fluoruro di zinco PTFE PE
Azione sulla struttura
con struttura a reticoli stratificati
 ■                  

Azione chimica
con struttura a reticoli stratificati

 ■                    
Azione chimica
senza struttura a reticoli stratificati
               
Azione fisica
con struttura a reticoli stratificati
             
Azione fisica
senza struttura a reticoli stratificati
                 

Disolfuro di molibdeno MoS2

Le migliori caratteristiche di lubrificazione per accoppiamenti metallo/metallo si ottengono con il MoS2 (disolfuro di molibdeno). La struttura a reticoli stratificati e le proprietà con azione chimica sulla superficie metallica offrono valori di attrito minimi, un elevato potere di assorbimento della pressione e un'eccellente protezione dall'usura. Già dei film sottili formano uno strato estremamente resistente, nel quale le lamine di MoS2 scorrono l'una sull'altra come le singole carte di un mazzo di carte.

  • Contatto

    OKS Spezialschmierstoffe GmbH

    Ganghoferstr. 47
    82216 Maisach
    Germania

    • +49 (0) 8142 3051 - 500
    • +49 (0) 8142 3051 - 599
  • Fissare un appuntamento

  • Catalogo generale

    Catalogo generale

    Intera gamma di prodotti OKS
    Nozioni di base su tipi di lubrificanti e sulla tribologia.

    Download